Il funerale cinese: come funziona il rito?

Assistere ad un funerale cinese nel nostro paese, è un evento raro ma non del tutto impossibile. Il motivo principale risiede nel fatto che alla loro morte, i cinesi vogliono essere tumulati all’interno della propria terra d’origine. Questa volontà pone le sue basi sulla ricchezza del rito funebre cinese, non propriamente replicabile in terra straniera. Il tutto dipende dalla forte energia che si crea con il popolo e l’aldilà. In generale i cinesi anziani restano nella loro terra dopo una certa età ma,  dato che la morte arriva improvvisamente, se dovesse avvenire in italia, il corpo verrebbe sistemato in un nostro cimitero e poi fatto rimpatriate. Molte associazioni cinesi si occupano, attraverso una raccolta fondi gestita dai compatrioti, a trasferire il defunto a casa dove è previsto lo svolgimento del rito tradizionale.

Il culto dell’aldilà: Hun e Po

La cultura cinese racconta che l’anima dei defunti si mantenga nel corso della sua vita nell’aldilà. Questa credenza è nata dal fatto che, per il popolo dell’oriente, nell’uomo risiedono due diverse anime: Hun e Po, le due facce della vita sulla Terra.

Hun è uguale all’anima spirituale, diversamente da Po, che corrisponde all’anima corporale. Questa dualità rispecchia sostanzialmente quello che è il pensiero orientale dello Yin e Yang, per cui esiste un’armonia degli opposti che vivono insieme creando un equilibrio vicendevole per una totalità armoniosa.

L’anima Hun è uguale alla spiritualità, all’intelligenza, al mondo sogni e alla meditazione. Dopo la morte, questa si trasforma nello Shen, cioè lo spirito celeste del defunto capace di creare influenza e potere sui chi succederà in vita.

L’anima Po, invece, è uguale  al corpo, sia nella sua forma, che nel sangue. Alla morte prende il nome di Gui e fa un chiaro ritorno alla terra, come spirito terrestre, scomparendo gradualmente.

Un omaggio ai defunti

La cultura cinese associa un importante compitoall’anima dell’antenato, perché questa ha il compito di proteggere e portare buona fortuna a tutta la famiglia. A questo proposito, il ruolo dei successori del defunto, è sempre stato quello di essere capaci di omaggiare mediante sacrifici e numerose attenzioni.

tra i sacrifici più affascinanti capaci di testimoniare l’importanza che si riconosce al mondo dell’aldilà, è possibile individuare  quella di seppellire marito e moglie all’interno della  stessa tomba, per mantenere nell’Aldilà la relazione con mondo terreno. Un’altra usanza corrisponde al   post-mortem, ovvero nel caso in cui il defunto in vita fosse stato celibe o nubile, si associa allo spirito il rispetto che la società attribuiva dopo un matrimonio.

I funerali cinesi, come possono essere quelli italiani, sono una tipologia di funerale economico, che prevede che tutti gli strati sociali possano salutare dignitosamente i propri cari. Contatta Funerali Roma e scopri in cosa consiste un funerale economico.