Ibl Banca aggiorna le condizioni dei prestiti personali

Attiva dal 1927, IBL Banca presenta diverse filiali nel territorio nazionale, che garantiscono l’erogazione di servizi finanziari, tra i quali vi sono anche i finanziamenti ai privati. Rivolgendosi a questo istituto, è possibile infatti ottenere dei prestiti personali per importi di piccola e media entità.

Il prestito personale si distingue da mutui o finanziamenti per non essere finalizzato all’acquisto di un bene o un servizio specifico. Si tratta quindi di una liquidità che lascia libero il contraente di investire il capitale in base alle sue esigenze, senza dover rendicontare o giustificare le spese effettuate. Per via della sua flessibilità, si rivolge a privati cittadini, famiglie, professionisti, artigiani, ma anche al liberi professionisti o pensionati. Per accedere a quelli proposti da IBL Banca, occorre avere un’età compresa tra i 18 e i 70 anni e presentare la documentazione che attesti una regolare retribuzione mensile, sia essa derivata da un impiego o da una pensione. Il vantaggio di questa tipologia di finanziamento risiede nella sua immediatezza: in caso di esito positivo da parte della banca, l’intero capitale verrà erogato in un’unica soluzione nel conto corrente del richiedente, che potrà beneficiare inoltre di tassi convenienti e di un piano di ammortamento a rate fisse con una durata fino a 120 mesi.

Il capitale minimo che si può ottenere con IBL Banca ammonta a 2000 euro e le condizioni di rimborso possono essere personalizzate in base alle esigenze del contraente. In più, si potrà accedere alla modalità di cessione del quinto dello stipendio o della pensione, una soluzione riservata ai dipendenti con un contratto di lavoro e ai pensionati. Con questa opzione si potrà scegliere di dilazionare i pagamenti con una durata a partire da 24 mesi, con rate che non potranno mai essere superiori ad un quinto dell’intera retribuzione mensile. Ipotizzando che un lavoratore richieda un prestito personale con questa modalità pari a 10 mila euro da ripagare in 120 rate mensili, andrà incontro ad un tasso d’interesse fisso del 4,65% al quale corrisponde un TAEG del 6,90%. Tutte le informazioni sui costi e le condizioni dei prestiti personali potranno essere visualizzate nel sito di IBL Banca, i cui operatori potranno essere contattati via mail e via telefono per ricevere una consulenza.