I prestiti online Crediper del Credito Cooperativo di Giugno 2016

Crediper è una soluzione di finanziamento attivabile online proposta da BCC, il gruppo bancario del Credito Cooperativo, che include più di 400 istituti distribuiti nel territorio nazionale, con 4 mila sportelli che servono oltre 5 milioni di clienti. In questi primi giorni di Giugno il prestito online è stato profondamente rivisto in tutti i suoi aspetti e presenta delle interessanti novità sia per ciò che riguarda i tassi di interesse che per le condizioni a cui viene erogato.

Con Crediper si possono ottenere dei prestiti personali anche per importi ridotti, a partire da 1500 euro, personalizzando il piano di ammortamento che potrà essere definito su internet al momento della richiesta del capitale.

È da ormai diversi anni che si sente parlare dei prestiti online, una modalità di finanziamento particolarmente diretta, flessibile e spesso più vantaggiosa per il richiedente. I punti di forza di questa opzione consistono in una maggiore rapidità della procedura di richiesta del capitale, grazie a sistemi di preventivi dei costi sul web, ai quali viene generalmente affiancato un supporto tramite i canali del telefono o della messaggistica istantanea e della chat line. In questo modo, chi desidera attivare un prestito non dovrà recarsi presso la filiale dell’ente creditizio, come avveniva in passato, avendo a disposizione in tempo reale informazioni chiare e trasparenti circa le condizioni del finanziamento. Inoltre, proprio grazie all’abbattimento di numerosi costi fissi, le società che offrono prestiti online possono mettere a disposizione prodotti dalla condizioni più convenienti per il contraente, che potrà beneficiare così di un TAEG inferiore a quello della media.

Ad esempio, nella home page di Crediper si potrà facilmente notare una finestra sulla quale si potrà inserire l’importo del prestito desiderato: in pochi secondi, verrà calcolato il piano di ammortamento a seconda della durata impostata; si potrà quindi andare avanti con la richiesta, seguendo le istruzioni del sito e finalizzando l’operazione con la procedura della firma digitale sul contratto. In caso di approvazione della linea di credito, il capitale verrà erogato in tempi rapidi. Come detto, TAN e TAEG con Crediper sono piuttosto convenienti: richiedendo un importo minimo di 1500 euro da restituire in 12 mesi, si andrà incontro ad un tasso d’interesse del 6,96% al quale corrisponde un TAEG dell’11,72%, con rate mensili di circa 130 euro ciascuna. Scegliendo invece un prestito massimo di 30 mila euro dalla durata di 7 anni, il TAEG scende all’8,39%.