Gioco online: come funziona la licenza AAMS e perché è importante

In Italia il gioco online rappresenta un settore in forte crescita, la cui presenza è ormai consolidata nel Paese, un comparto vincolato a delle specifiche regolamentazioni e delle normative di legge dedicate. In particolare si sente spesso parlare di casinò online AAMS, ovvero concessionari autorizzati in possesso della licenza AAMS, un’abilitazione a fornire giochi a distanza rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli(ADM).

Si tratta di una documentazione indispensabile, obbligatoria per le imprese con sede legale in Italia, la quale garantisce ai consumatori una serie di tutele importanti. Nel dettaglio l’obiettivo delle licenze AAMS è proteggere gli utenti del gambling online, contrastando fenomeni come i siti illegali e le patologie legate al gioco come la ludopatia. Ecco tutto quello che bisogna sapere sulle licenze AAMS, per capire perché sono così importanti per giocare in modo sicuro.

Il Decreto Dignità e la confusione in merito all’informazione

Con l’introduzione nel 2018 delle misure contenute nel Decreto Dignità, un pacchetto di provvedimenti molto discusso, al cui interno c’è il divieto di pubblicità per le società di gioco d’azzardo legale, si è creata un po’ di confusione e poca trasparenza sul gambling online. Le direttive restrittive interessano infatti alcune attività di sponsorizzazione e promozione dei casinò online e dei siti di betting, tuttavia la maggior parte degli organi di stampa ha preferito non rischiare e ha bandito qualsiasi tipo di comunicazione inerente il gioco.

Eppure sul tema è intervenuta l’AGCOM, l’Autorità investita della funzione di controllo ed erogazione delle sanzioni previste dalle nuove norme, ricordando l’importanza del contesto in cui vengono proposte le informazioni. Inoltre ha ribadito che i siti web specializzati nel gambling possono continuare a fare attività di divulgazione, ad esempio indicizzando i loro contenuti su Google, di fatto consentendo a portali come casinosicurionline.net di proseguire ad aiutare gli utenti proponendo guide, recensioni e articoli sul mondo del gioco online.

È evidente come la riduzione della trasparenza nel settore abbia in un certo modo favorito gli operatori illegali, in quanto non devono sottostare a nessun vincolo normativo e hanno potuto continuare a interagire con gli utenti, ottenendo molta più attenzione rispetto a quanto avveniva in passato. Al contrario è essenziale promuovere una corretta informazione sul gioco online, affinché le persone possano compiere scelte consapevoli ed evitare truffe, raggiri e portali non sicuri.

Cosa sono le licenze AAMS di ADM

Le licenze AAMS sono delle autorizzazioni rilasciate da ADM, delle concessioni ufficiali che abilitano alcune società a offrire servizi di gioco a distanza. Per ottenere questa certificazione gli operatori devono inviare un’apposita domanda all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, mostrando il possesso dei requisiti previsti dalle normative di legge. In particolare le aziende devono trovarsi in una buona situazione finanziaria, poiché non sono ammesse società in stato di fallimento o di concordato preventivo.

Inoltre non devono aver commesso violazioni in materia di pagamento delle imposte, con una situazione regolare per il versamento dei contributi previdenziali e assistenziali. Allo stesso tempo non devono aver realizzato dichiarazioni false nei confronti di ADM, fornendo tutta la documentazione richiesta in modo trasparente e veritiero. In più è obbligatorio essere allineati con le norme sul diritto al lavoro delle persone disabili, come indicato dalle leggi italiane.

Per la licenza AAMS è anche necessario garantire la sicurezza sul luogo di lavoro, non essere titolari di attività legate ai giochi pubblici e avere ottenuto ricavi di almeno 1,5 milioni di euro negli ultimi due anni prima della presentazione della richiesta. In alternativa è possibile fornire una garanzia di pari valore, per assicurare un’adeguata copertura finanziaria. Altre restrizioni riguardano la mancanza di errori tecnici e negligenze professionali, il possesso di infrastrutture hardware e software idonee e una serie di criteri sull’antiriciclaggio e l’esclusività delle convenzioni.

Le tutele per gli utenti garantite dalle licenze AAMS

Tutti questi requisiti richiesti alle aziende per ricevere la licenza AAMS, con un iter burocratico piuttosto severo e complesso, permettono di offrire varie garanzie agli utenti che si rivolgono ai casinò legali AAMS. Innanzitutto queste società devono utilizzare software di gioco certificati, ovvero progettati secondo specifici criteri stabiliti da ADM, assicurando delle probabilità di vincita minime come riconosciuto dalle regolamentazioni dell’Agenzia.

In secondo luogo questi portali applicano dei limiti sulle puntate, delle restrizioni sulle giocate che tutelano i clienti dei casinò online e contengono fenomeni come la ludopatia, attraverso la promozione del gioco responsabile e le soglie sulle vincite massime. È evidente come non offrire montepremi e jackpot eccessivi sia un forte deterrente per combattere una spesa elevata, riducendo l’appeal di alcuni giochi e l’aggressività delle attività di marketing e pubblicità.

Inoltre i casinò AAMS forniscono sistemi per l’autoesclusione, garanzie sui depositi, controlli per evitare il gioco da parte dei minori, funzionalità per l’autolimitazione e l’estromissione di giochi e scommesse giudicati troppo rischiosi per gli utenti. Tutto ciò permette di divertirsi in un ambiente virtuale più sicuro, un fattore fondamentale per giocare in maniera serena senza comportamenti eccessivi, per questo motivo è veramente importante rivolgersi soltanto alle società autorizzate da ADM con licenza AAMS.