Giochi d’acqua grest: ecco quali sono i migliori da fare in estate al mare o in piscina

giochi con acqua

Quando il tempo è più clemente è possibile non solo giocare all’aperto, ma fare dei veri e propri giochi d’acqua molto divertenti per trascorrere il tempo in compagnia in modo diverso. Questa tipologia di giochi chiaramente va fatta all’aperto, possibilmente nel giardino o in un parco con le temperature abbastanza alte affinché non si rischi di ammalarsi e quindi di trascorrere invece che un bel momento, una cattiva giornata. Questa tipologia di gioco piace moltissimo in particolar modo ai bambini, che si divertono e al tempo stesso si rinfrescano. Essi sono quindi giochi perfetti per animare le feste di ogni tipo, sia per adulti che per piccini.

Giochi con l’acqua

Il più classico dei giochi con l’acqua è senza dubbio quello dei palloncini volanti e per questo gioco servono delle vere e proprie bombe d’acqua e lo scopo è quello di farli passare di mano in mano senza farli cadere a terra. Chiaramente se la bomba d’acqua cade a terra ci si bagnerà e questa forse la parte più divertente e spesso si decide di far cadere la bomba d’acqua apposta a terra per aumentare il divertimento.

Un’altra variante senza dubbio è La Pignatta estiva, che è un gioco tipico dell’America del Sud che sta man mano arrivando anche qua. Esso è il classico gioco della pignatta, ma invece che caramelle, all’interno della pignatta da distruggere ci sono tanti palloncini alcuni pieni d’acqua.
Un altro gioco in cui ci si sfida, ma che deve essere fatto tra squadre, è il travaso d’acqua e qui occorre fare due o più squadre che si sfidano tra loro ed ognuno avrà bisogno di due secchi, nonché una bottiglia di plastica.

Per giocare è infatti necessario disporre le persone in due file e mettere un secchio vicino a loro con all’interno l’acqua e uno dall’altro lato ad una distanza ragionevole e completamente vuoto. In questo gioco ogni partecipante deve riempire la bottiglia con l’acqua e posizionarla sulla testa tenendola con le mani e trasportandola e travasandola più velocemente possibile nell’altro secchio. Ovviamente vince la squadra che sposta prima tutta l’acqua nell’altro secchio e lo scopo è quello sia di portare l’acqua, ma anche un po’ di farla cadere e quindi bagnarsi, il tutto per rendere ancora più divertente la sfida.

Altri giochi con l’acqua

Un altro gioco per cui serve un telo di plastica spesso piuttosto lungo che si andrà a srotolare per terra, è lo scivolo d’acqua che verrà fatto con l’uso di questo tappeto. Per far questo è necessario solamente mettere un po’ di acqua e sapone sul telo ed è possibile fare uno scivolo in cui ci si può divertire andando anche avanti e indietro.

Anche il basket acquatico è una buona alternativa ai giochi d’acqua poiché si devono fare tante bombe d’acqua e mettere un secchio vuoto a circa 5 metri da ogni squadra e lo scopo è quello di fare il maggior numero di canestri possibile. Tutto questo viene fatto lanciando le bombe d’ac1qua che, verosimilmente, in tanti casi cadranno e quindi renderanno il tutto ancora più divertente.

Be the first to comment

Leave a Reply