Figlia di Whitney Houston, la sua vita appesa a un filo

Figlia di Whitney Houston, la sua vita appesa a un filo

Si sono aggravate ulteriormente le condizioni di salute di Bobbi Kristina Brown, l’unica figlia di Whitney Houston che versa in stato di coma dallo scorso 31 gennaio.

La giovane era stata trovata priva di sensi nella sua casa di Atlanta e fino a questo momento non si conoscono le vere cause che hanno portato alla morte celebrale di Bobbi Kristina. Si fanno sempre più insistenti le voci che sia stato il suo fidanzato a provocarle delle ferite che le hanno causato lo stato di coma.

In una nota pubblicata dalla famiglia, si legge: “Ringraziamo tutti per il sostegno e le preghiere, adesso Bobbi è nelle mani di Dio”.

Secondo alcune indiscrezioni trapelate, la famiglia ha deciso di interrompere le cure e i trattamenti che la tengono in vita. Qualche settimana fa suo padre, Bobbi Brown ex marito della scomparsa Whitney Houston aveva dichiarato alla stampa che la figlia si era risvegliata e che potevano esserci delle speranze per una sua ripresa. Ma purtroppo le speranza di suo padre sembrano essere svanite in questi ultimi giorni e la vita di Bobbi Kristina è appesa a un filo che si assottiglia ogni ora che passa.

About Redazione 936 Articles
Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.