Farmaci da banco in vendita online

primo-luglio-autorizzata-la-vendita-online

Secondo la direttiva europea i farmaci da banco e solo questi prodotti si possono acquistare online.
Dal primo luglio l’Italia applica la direttiva europea 2011/62/UE sui farmaci ad uso umano, che vanno dagli antidolorifici come l’aspirina agli antipiretici quali la tachipirina.

Con pochi clic si può acquistare il farmaco online, sono solo pochi i siti sui quali si può comprare i farmaci senza ricetta del medico di base.

Sul sito dovrà essere presente il logo Ue, cioè una croce bianca su uno sfondo a righe verdi.

Solo farmacie e parafarmacie autorizzate, con i propri siti contrassegnati da questo ‘bollino di qualità’ potranno svolgere la vendita on line.

L’obiettivo è attuare maggior controllo contro i siti illegali, che in 7 casi su 10 vendono farmaci contraffatti e potenzialmente pericolosi.
I prodotti vengono conservati male e quindi sono nocivi.
Il commercio di farmaci falsificati potenzialmente tossici o anche solo inefficaci è una delle minacce più rilevanti per la sicurezza sanitaria globale – spiega Domenico Di Giorgio, responsabile dell’Ufficio qualità dei prodotti e contraffazione dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) – E i numeri ci dicono che solo lo 0,6% delle farmacie online è legale”.

Ci sarà una lista ufficiale dei rivenditori autorizzati che sarà fornita all’Agenzia europea dei medicinali.

Il direttore generale Aifa Luca Pani, l’Agenzia del farmaco “farà controlli costanti e monitorerà la vendita in Rete nell’ambito del sistema nazionale antifalsificazione dei medicinali già in atto e che, ad oggi, ha portato alla chiusura di centinaia di siti illegali”.

In Italia è molto cresciuto il fenomeno dell’acquisto dei farmaci illegali, come segnala l’Aifa.
Sono stati realizzati nel 2014 sono circa 30mila sequestri.
Le cifre, ricorda l’Aifa, “dimostrano in maniera evidente come il fenomeno del commercio illegale di farmaci sia in grande crescita anche nel nostro paese”.

I farmaci per il trattamento delle disfunzioni erettili sono il prodotto maggiormente falsificato e maggiormente diffuso (64.714 farmaci sequestrati).

About Redazione 936 Articles

Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.