Enna: assolti per l’occupazione di casa popolare

enna

Enna: la coppia che aveva occupato senza autorizzazione una casa popolare è stata assolta dal tribunale. “Avrebbero agito per imminente bisogno”

Una coppia di coniugi è stata assolta dal tribunale di Enna dall’accusa di invasione arbitraria di casa popolare.
Marito e moglie, rispettivamente di 47 e 40 anni, avevano occupato l’edificio, libero e non ancora assegnato, senza aver ricevuto un’autorizzazione ufficiale.
La difesa della coppia in sede processuale ha fatto leva sull’imminente bisogno da parte dei due di un’abitazione dove andare risiedere. Al tempo del reato infatti la coppia aveva a carico un figlio piccolo e il padre della donna, gravemente ammalato e bisognoso di cure urgenti. L’uomo sarebbe morto di li a breve.
enna
Il giudice Daniele Sedia del tribunale di Enna ha constato la grave emergenza nella quale versavano i 4 protagonisti della vicenda. All’assoluzione della coppia ha giovato il fatto che non fossero presenti segni di manomissione – la porta d’ingresso era infatti aperta e accessibile – e che l’immobile non fosse già stato assegnato.

About Redazione 936 Articles

Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.