Doglie in arrivo e parto al telefono

Doglie in arrivo e parto al telefono

Il bambino di una donna romana ha deciso prima del tempo che aveva vogli di venire al mondo e le doglie sono arrivate in anticipo rispetto alla data presunta del parto e ha dato alla luce il suo bambno grazie a un “parto telefonico”.

La giovane mamma era in compagnia del futuro papà quando le sono iniziati i dolori del parto, ma neanche il tempo che l’ambulanza arrivava sul posto che il bambino è venuto alla luce.

La mamma e il papà sono stati aiutati per telefono dal personale del 118 che ha dato loro i consigli su come affrontare da soli il lieto evento. Quando l’ambulanza è arrivata a casa della coppia di neo genitori il bambino era già nato e mamma e nascituro sono stati trasportati all’ospedale Sant’Eugenio e godono entrambi di ottima salute.

Grande l’emozione da prete degli operatori dell’Ares che hanno raccontato come hanno consigliato all’uomo per telefono cosa fare per far partorire la giovane mamma e fortunatamente son stati i consigli giusti per far sì che andasse tutto bene.

About Redazione 936 Articles
Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.