Diabete: un cerotto sostituirà l’insulina. L’invenzione di un’equipe americana

Diabete un cerotto sostituirà l'insulina. L'invenzione di un'equipe americana
Diabete un cerotto sostituirà l'insulina. L'invenzione di un'equipe americana

Grande invenzione per chi soffre di diabete. Un’equipe americana ha inventato un cerotto in grado di sostituire le iniezioni di insulina. Gli studiosi dell’università del North Carolina-Chapel Hill e North Carolina State hanno brevettato un cerotto capace sia di calcolare il livello di zucchero nel sangue sia di rilasciare le cellule beta, che hanno il compito di abbassare la glicemia.

I diabetici, grazie a questo nuovo cerotto, avranno la possibilità di non sottoporsi più alle iniezioni di insulina, praticante nelle varie fasce della giornata. Generalmente le punture per l’abbassamento vengono fatte in prima mattina, prima di pranzo nel pomeriggio e durante la serata per i casi più gravi.

Il diabete è molto diffuso: secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, infatti, ben 380 milioni di persone soffrono questa patologia. La causa del diabete è la scarsa produzione delle cellule beta da parte del pancreas.
Il cerotto brevettato dai ricercatori americani ha proprio, come detto, il compito di rigenerare le cellule beta nell’organismo. Il cerotto va applicato ogni 10 ore e per il momento non è stato messo sul mercato, ma i risultati e i test effettuati in laboratorio hanno fornito dati ottimi.

About Tiziana Di Cicco 31 Articles
Web editor esperta Appassionata di musica, arte, cinema e teatro. Lavoratrice e spirito combattivo. Scrive su musica, gossip e salute