Depilazione schiena uomo: tecniche e consigli

Uomini e peli, il terribile dilemma. I canoni di bellezza maschile cambiano come quelli femminili. Negli ultimi anni si è assistito ad uno “spelare” maschile, cerchiamo di essere ironici, sul viso, sul petto, sulle braccia, gambe e sulla schiena. La depilazione della schiena di un uomo è uno degli interventi maggiormente richieste alle estetiste, specialmente con l’arrivo dell’estate. Effettivamente una schiena “pelosa” non è attraente, ma negli uomini diventa un problema che prima o poi si deve affrontare.

In base alla produzione del testosterone, si ha una diversa crescita dei peli. Gli uomini di pelle mulatta o con una capigliatura scura e folta, soffriranno di questi problemi sia da giovani che anche in età adulta. Il settore estetico propone delle soluzioni per una depilazione della schiena di un uomo che sono o temporanee, quindi a costi accessibili, o definitive, con laser che sono più costose.

I metodi meno aggressivi per una buona depilazione schiena

In estate gli uomini vogliono comunque avere un aspetto attraente, specialmente se si ha in previsione una vacanza al mare. Per rispettare i canoni di bellezza attuale, la schiena deve essere depilata. Si chiude un occhio sul petto villoso, poiché un pochino di “pelo” sul torace è anche attraente, ma sulla schiena, proprio no. I metodi “temporanei” migliori sono due. Il primo, da eseguire in fai da te, impone l’uso di una crema depilatoria. L’epidermide della schiena è leggermente più robusta, quindi una crema che bruci il pelo non dovrebbe dare problemi. Tuttavia se avvertite bruciori eccessivi, irritazione o anche un forte fastidio, toglietela immediatamente.

La crema per la depilazione della schiena di un uomo aiuta a non soffrire di questa “fastidiosa presenza” per almeno 10 giorni. Il secondo metodo “temporaneo”, se volete un effetto più duraturo, è la ceretta. Un’estetista esperta, con una buona ceretta e tanta pazienza, procede alla depilazione della schiena del proprio cliente in modo da asportare tutti i peli che ci sono. L’effetto “strappo ceretta” dura almeno un mese.

Depilazione schiena uomo definitiva

Il mondo estetico propone anche delle soluzioni definitive. In molti centri specializzati si riesce a “bruciare” totalmente il poro che nasconde il bulbo pilifero. La tecnica usata è quella del laser poiché è anche la meno aggressiva. Gli uomini, quando richiedono una depilazione della schiena di un uomo definitiva, vengono sottoposti a dei piccoli test per notare gli effetti che il laser ha sulla pelle.

Sicuramente non è una tecnica a buon mercato, nel senso che è più costosa degli altri metodi. Occorre molto tempo e anche una buona attenzione da parte del centro estetico che effettua l’intervento. Tuttavia la soluzione è realmente definitiva. Meglio valutare i pro e i contro, ma pensate a quante volte vi potrete togliere la maglietta senza la preoccupazione di peli sulla schiena.

Il laser come funziona

Il laser che propone la soluzione per una depilazione della schiena di un uomo definitiva, funziona in modo semplice e poco invasivo. Una volta che vi rivolgete ad un centro estetico, lo staff o l’estetista, valuta l’area della schiena da trattare. In base alla consistenza del pelo e anche all’età del soggetto, si effettua una prima programmazione del ciclo di sedute. Il laser, di solito una luce pulsata a diversa intensità, viene “sparata” nel poro della pelle e brucia il bulbo pilifero che non andrà più’ a produrre il pelo.