Denise Pipitone ancora nessun colpevole per la sua scomparsa

Denise Pipitone ancora nessun colpevole per la sua scomparsa

E’ stata assolta in appello la sorellastra di Denise Pipitone, Jessica Pulizzi accusata di concorso di sequestro di persona. L’imputata era stata già assolta in primo grado e ora anche in appello non c’è un colpevole per la scomparsa della piccola Denise.

La mamma Piera Maggio, presente come sempre in aula ha dichiarato: “Non c’è giustizia. Io continuo a cercare mia figlia ma non c’è giustizia e lo abbiamo visto oggi”.

Parole di rammarico anche da parte dell’avvocato di Piera Maggio, che subito dopo la sentenza ha fatto sapere: “Questo è un momento molto triste, ma a questo punto non possiamo che andare avanti. Non possiamo fermarci. Attendiamo le motivazioni, ma il ricorso in Cassazione è una via quasi obbligata. Lo dobbiamo a Denise e ai suoi genitori. C’è una esigenza di giustizia che non possiamo tradire e che dobbiamo soddisfare con tutti gli strumenti e le forme che abbiamo a disposizione. Solo una condizione ci indurrebbe a fermarci: il ritrovamento di Denise”.

About Redazione 936 Articles
Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.