Delitto di gelosia per Ismaele, sgozzato a tradimento

Delitto di gelosia per Ismaele, sgozzato a tradimento
Delitto di gelosia per Ismaele, sgozzato a tradimento

E così si è trattato di un delitto di gelosia, per il povero Ismaele Lulli, avvenuto nel pesarese.

Due balordi albanesi di diciannove e venti anni, presunti suoi amici, gli hanno teso una trappola per vendicare quello che probabilmente non c’era mai stato, cioè un rapporto fra Ismaele e la ragazza di Igli Meta.

Igli Meta, vigliaccamente, insieme al suo amico Marjo Mema, ha invitato Ismaele a fare un bagno al fiume in una zona impervia e isolata nei pressi di San Martino in Selva Nera, in provincia di Pesaro.

Il racconto è stato fatto in conferenza stampa dal colonnello Antonio Sommese, dopo che i due assassini erano stati fermati in seguito alle tracce degli SMS contenuti nel cellulare del povero Ismaele.

Oltretutto, oltre che crudeli assassini, pure stupidi. Il colonnello ha raccontato che uno dei due balordi ha sferrato un calcio in testa a Ismaele tramortendolo, e l’altro, non si sa ancora bene chi, gli si è avventato addosso con un coltello con tanta violenza che, oltre ad essere sgozzato, il diciassettenne è stato quasi decapitato.

Nella frenesia, i due carnefici hanno disseminato la zona di tracce che hanno portato alla certa individuazione dei colpevoli.

Igli avrebbe provato anche a fuggire, ma è stato bloccato dai Carabinieri nell’auto della madre, mentre aveva con sé un’ingente somma di denaro.

About Redazione 936 Articles
Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.