Delega Equitalia 2017: istruzioni per redigere il modulo, tabella requisiti, come funziona

delega equitalia

Consultare l’estratto conto Equitalia è oggigiorno semplicissimo, grazie ai servizi online messi a disposizione dall’ente di riscossione che grazie alla propria pagina internet rende possibile la delega Equitalia 2017, grazie alla quale è possibile delegare un professionista, o anche una società, come intermediario fiscale per verificare i conti e saldare quanto è dovuto.

Per delegare basta compilare l’apposito modulo online presente ormai sul sito web di Equitalia, niente di più facile insomma per qualcosa che spesso è stato ostico, non solo perché si trattava di pagamenti ma anche perché l’accesso non era dei più semplici e intuitivi. Naturalmente sia il professionista delegato, sia naturalmente il delegante che deve applicare la delega, devono essere registrati al sito dell’Agenzia delle Entrate. Le stesse credenziali possono infatti essere utilizzate per accedere al sito di Equitalia, dove si può accedere al servizio ‘Delega’, essenziale per questo tipo di operazione.

Come registrarsi al sito di Equitalia

Registrarsi al sito di Equitalia è semplicissimo, occorre infatti compilare l’apposito form online e caricare la propria carta di identità e il codice fiscale, essenziale per verificare la condizione fiscale dell’individuo in questione. Una volta completata la registrazione sia colui che vuole delegare, sia il professionista delegato devono seguire i seguenti passi.

Per prima cosa l’intermediario abilitato deve effettuare il login, per farlo deve registrarsi al sito dell’Agenzia delle Entrate, al sito di Equitalia o al sito Inps, le credenziali sono infatti interscambiabili a dimostrazione di come le amministrazioni pubbliche lavorino finalmente sincronizzate e in sintonia aiutando non poco il cittadino.

Una volta loggato l’intermediario deve accettare il regolamento descritto nella voce ‘Delega’ che trova nella situazione contabile del delegante e successivamente in ‘Estratto Conto’.

Il Contribuente a sua volta per abilitare l’intermediario a entrare e operare nella propria pagina contabile deve necessariamente inserire il codice fiscale dell’intermediario nella pagina ‘Delega’ nella sezione ‘Estratto Conto’, questo affinché l’accesso sia garantito solo alla società o al professionista che è autorizzato effettivamente a operare e mettere mano nella situazione contabile del delegante.

Come funziona la Delega

La Delega in pratica permette all’intermediario finanziario di poter operare e compiere quindi versamenti sul conto del delegante. Si tratta di un opzione molto importante specialmente per chi ha situazioni pendenti con l’Agenzia delle Entrate o deve inoltrare dei ricorsi che poi non ha tempo di seguire. Con questo piccolo sistema si concede l’opportunità ai professionisti del settore fiscale di poter effettivamente verificare la situazione del delegante e aiutarlo nelle pratiche contabili che nel nostro Paese sono tra le più complicate d’Europa.