Cos’è la SEO e a chi affidarsi per crescere online

I motori di ricerca consentono di comunicare con i propri clienti potenziali attraverso il sito web, per vendere prodotti e servizi propri o di altri in affiliazione. Naturalmente è necessaria una visibilità elevata su Google, in quanto la maggior parte degli utenti non va oltre la prima pagina dei risultati di ricerca.

Il traffico organico è una fonte preziosa per il proprio business, in quanto non bisogna pagare per acquisire contatti di utenti in target, ma si possono sfruttare i motori di ricerca per ottenere clienti potenziali selezionati. Per farlo è essenziale utilizzare le tecniche SEO, con le quali curare ogni dettaglio dell’indicizzazione e del posizionamento in SERP su Google, oppure Yandex per il mercato russo.

Ovviamente il web non è più quello di 10 anni fa, infatti oggi è molto più difficile emergere, con tantissimi fattori in gioco come il mobile-first, l’esperienza utente e la velocità di caricamento del portale. Per questo motivo è fondamentale rivolgersi a professionisti esperti per ottenere risultati concreti, ad esempio utilizzando i servizi di consulenza SEO di aziendevincenti, agenzia la cui collaborazione è in grado di fare la differenza quando si vuole posizionare un sito web sui motori di ricerca.

Cos’è la SEO e come funziona

La SEO è un insieme di attività il cui obiettivo è l’ottimizzazione dei siti web per posizionarli sui motori di ricerca (Search Engine Optimization). Nei primi anni di internet era abbastanza semplice portare un sito in cima ai risultati di ricerca su Google, bastavano alcune tecniche rudimentali, qualche investimento e alcuni contenuti realizzati su parole chiave strategiche. Nel 2020 Google è diventato davvero evoluto, con algoritmi sempre più sofisticati che gestiscono il motore di ricerca.

Basta pensare che oggi è capace di usare sistema di intelligenza artificiale per la comprensione semantica avanzata, individuando la differenza di senso in una frase appena per l’aggiunta di un articolo o di una preposizione. L’obiettivo di Google è offrire un’esperienza soddisfacente agli utenti che usano il motore di ricerca, dunque cerca di migliorarsi ogni anno per ottimizzare i risultati proposti in base alle domande che vengono poste tutti i giorni e al comportamento che ne deriva.

Con la SEO è possibile curare a 360 gradi il progetto del sito web, dall’analisi del mercato con la SEO Audit alla ricerca delle parole chiave più importanti per il posizionamento, dall’ottimizzazione dei contenuti all’aumento di autorevolezza con la link building e le digital PR. Gli interventi da effettuare sono numerosi, a partire dagli aspetti tecnici legati alle prestazioni e alla struttura del sito, fino al monitoraggio delle performance con appositi strumenti di analytics.

Perché è fondamentale una consulenza SEO?

La maggior parte degli esperti SEO vengono chiamati per intervenire su siti web già avviati da tempo, i quali però non riescono ad ottenere la visibilità sperata, ovvero non si posizionano sui motori di ricerca come dovrebbero. I titolari, dunque, chiamano un consulente specializzato per capire come risolvere, scoprendo il più delle volte che hanno sprecato tempo e risorse, quando il supporto immediato di un esperto SEO avrebbe consentito di investire in modo intelligente fin dall’inizio.

Spesso mettere mano a un sito su cui sono stati commessi degli errori è complicato, inoltre richiede una spesa aggiuntiva, senza contare le opportunità perse in tutto il tempo passato ad agire in maniera sbagliata, con una perdita potenziale notevole per il proprio business. Uno specialista della SEO, invece, permette di costruire un sito web ottimizzato in base agli obiettivi della propria azienda, al settore di riferimento e agli utenti in target, partendo subito con il portale giusto.

Dopodiché può fornire una strategia da seguire per la crescita del sito nel lungo termine, pianificando tutte le attività da svolgere on-site e off-site a seconda dei risultati prefissati e del budget da investire. In più monitora ogni azione in modo preciso, per capire l’efficacia di ogni operazione e valutarne il rendimento in relazione al costo. Questo processo consente non solo di posizionare il proprio sito web, ma anche di farlo in maniera stabile, con un valore aggiunto dagli effetti di lungo periodo.

Come scegliere un servizio di consulenza SEO

Al giorno d’oggi il web è pieno di esperti SEO, sebbene siano davvero in pochi a poter vantare competenze, professionalità ed esperienza adeguate. Per un’azienda è fondamentale scegliere il servizio di consulenza SEO giusto, per collaborare con un’agenzia realmente adatta alle proprie esigenze. La soluzione migliore è rivolgersi a dei professionisti prima della creazione del sito web, tuttavia se il portale non performa come dovrebbe è ancora più importante l’assistenza di uno specialista.

Ad ogni modo, per valutare a quale consulente SEO affidarsi bisogna considerare diversi aspetti, tra cui le sue credenziali, i risultati che ha già ottenuto con altri progetti e il tipo di approccio (nessuno può garantire la prima posizione su Google a prescindere). Inoltre bisogna sempre firmare un contratto chiaro e trasparente, senza contare che il servizio deve essere personalizzato, tenendo conto anche di capacità integrate che possono aumentare l’efficacia della consulenza.