Copy trading e social trading, le nuove frontiere del trading online

Oggi alcune piattaforme di trading online offrono qualche servizio originale, dedicato agli utenti che desiderano entrare in una vera e propria community di trader. Stiamo parlando quindi non solo di fare trading online, ma anche di confrontare la propria attività con quella di altri utenti, proprio come si fa comunemente sui social. Questo porta alla possibilità non solo di fare trading in modo “tradizionale”, ma anche di dedicarsi al copy trading.

Cos’è il copy trading

Non è poi così difficile comprendere cosa si intenda per copy trading; nei fatti si tratta semplicemente di valutare le attività di altri trader e di copiarle in toto. Nel senso che si sceglie un singolo trader, reale quindi un altro iscritto alla piattaforma, e si dà mandato alla piattaforma perché ripeta pedissequamente le sue specifiche scelte. Ovviamente è possibile implementare dei filtri, per limitare la cifra utilizzata quotidianamente o per la singola speculazione. Nei fatti le recensioni su eToro ci raccontano di questo tipo di opportunità, che oggi è offerta da questa e da un numero minimo di altre piattaforme di trading. Il trader che usa queste piattaforme non ha l’obbligo di fare copy trading o di entrare a far parte della community che usa la piattaforma stessa per fare social trading. Si tratta di una delle opzioni disponibili, tra cui c’è anche quella di fare trading in modo tradizionale, scegliendo da soli le speculazioni più interessanti del momento.

Il rischio nel trading online

Quando si decide di dedicarsi al trading online è fondamentale comprendere che si tratta di investimenti ad alto rischio. Nel trading online si fanno pure speculazioni, senza acquistare o rivendere beni. Se la singola speculazione va a buon fine è possibile ottenere entrate significative; in caso contrario invece si perde quanto investito, o almeno la gran parte del capitale utilizzato per quella specifica speculazione. A lungo andare i trader che hanno costantemente successo sono quelli che svolgono questa attività come vera e propria professione e che hanno una buona conoscenza di finanza e di mercati.

Imparare usando la piattaforma

Tra le opzioni più interessanti di alcune piattaforme vi è la possibilità di imparare a fare trading online, approfittando di alcuni strumenti. Oltre al copy trading una modalità particolarmente interessante di imparare consiste nell’utilizzare un conto demo. Si tratta di una modalità virtuale di investimento, nella quale si testano le proprie abilità e la conoscenza della prassi del trading online. In pratica l’investitore usa fondi virtuali, da sfruttare però sul mercato reale, nelle speculazioni vere e proprie, quelle offerte anche ai trader che usano i propri fondi per investire. Chiaramente usando un conto demo non si ottengono proventi, ma non si rischia nemmeno di perdere fondi. Sostanzialmente si fanno delle prove, investendo in modo puramente virtuale, verificando se effettivamente si sono comprende le regole di base del trading online. Se tutti, o buona parte, degli affari non vanno a buon fine, allora è consigliabile tornare sui propri passi e seguire qualche corso su come si fa trading online.