Conto deposito Widiba Linea Libera e Linea Vincolata, il risparmio senza spese dedicato ai clienti

Widiba la Banca online nata nel 2014 che conta oltre 150.000 clienti ed un’offerta davvero competitiva, presenta sul mercato del risparmio due nuovi prodotti, Linea Libera e Linea Vincolata, per maturare interessi sui propri risparmi in sicurezza e con pochissimi costi.

L’offerta è limitata ai clienti Widiba che hanno già un conto corrente aperto presso la Banca, che in questo modo potranno decidere di vincolare alcune somme, ottenendo il pagamento di interessi piuttosto interessanti.

Conto Widiba Linea Libera

Per quanto riguarda Linea Libera si tratta di un conto deposito a zero spese, sia per l’attivazione del servizio sia per il trasferimento delle somme da l proprio conto corrente.

La liquidazione degli interessi è trimestrale, con un tasso annuale nominale lordo dello 0,25% valido fino al 15 gennaio del 2017, mentre dal 16 gennaio il tasso sarà dello 0,10%.

Attivando alcuni servizi speciali su richiesta, sarà possibile attivare due profili differenti, quello Premium che garantisce un TAN dello o,,50% e poi dello 0,30%, e quello Top, che invece garantisce un tasso creditore dello 0,75% fino al 15 gennaio e dello 0,50% dal 16 gennaio in poi.

Con la Linea Libera è possibile spostare le somme dal conto corrente al conto deposito in qualsiasi momento, o anche decidere per un versamento costante periodico.

Conto deposito Widiba Linea Vincolata

Invece con il deposito di Linea Vincolata gli interessi saranno corrisposti soltanto a scadenza, sempre senza costi sia per l’apertura del conto che per i versamenti dal proprio conto corrente.

Le durate del vincolo possono andare da un minimo di 3 mesi fino ad un massimo di 24 mesi, con la possibilità di svincolare le somme depositate in qualsiasi momento senza pagare nessuna commissione aggiuntiva.

I tassi d’interesse nominali lordi applicati sono dello 0,80% per le scadenze a 3 mesi, dell’1% per quelle a 6 mesi, dell’1,20% per le scadenze a 12 mesi, dell’1,40% per quelle a 18 mesi e dell’1,60% per le scadenze a 24 mesi.

I depositi dovranno essere compresi tra il minimo di 1.000€ fino ad un massimo di 500.000€. Però ricordiamo che i conto deposito sono assicurati dal Fondo Rischi fino ad un massimo di 100.000€, somma oltre la quale è sconsigliabile investire.

Nel caso si svincolassero le somme depositate anticipatamente, il tasso d’interesse nominale riconosciuto da Widiba sarebbe quello della Linea Libera, fino al diciottesimo mese di deposito.

Dal diciottesimo fino al ventiquattresimo mese di deposito vincolato, il tasso applicato sarebbe del 50% rispetto a quello concordato con la sottoscrizione della Linea Vincolata.