Conto corrente Fineco: apertura, canone e servizi

Conto corrente Fineco

Tra le richieste più in voga tra le file delle banche ce n’è una in particolare: qual è il conto corrente più comodo e conveniente? Rispondere a questa domanda non è affatto facile, considerando anche i diversi profili dei clienti e le loro differenti operazioni bancarie giornaliere. Tuttavia, abbiamo deciso di parlare di un gruppo che nonostante non goda ancora della popolarità di alcune sue concorrenti ha riscosso un buon successo: Fineco. La forte impronta moderna, con una preferenza per l‘home banking, lo rende adatto in particolare ad una clientela giovane o comunque con una certa confidenza con la tecnologia.

Vediamo quali sono i costi del conto corrente Fineco, e come poterne aprire uno.

Tutte le informazioni utili

Secondo una statistica effettuata da TNS Infratest nel 2015, il 99% dei clienti Fineco dichiara di essere soddisfatto della propria banca e la consiglierebbe. Ma come mai? Iniziamo con il dire che il conto corrente Fineco si distingue innanzitutto per la convenienza: esso non prevede infatti alcun canone , né mensile né annuale, e offre moltissimi dei suoi servizi in modo totalmente gratuito.

Aprendo un conto corrente Fineco sarà possibile effettuare bonifici , pagamenti , versamenti e prelievi  da ATM completamente gratis, e nel caso dell’ATM questo vale anche se si decide di utilizzare circuiti di altre banche. Fineco offre anche la possibilità di effettuare un maxi prelievo fino a 3.000 euro al giorno senza alcun costo. Pagare utenze, bollettini e contravvenzioni sarà semplice e fattibile da casa, senza incorrere in lunghe code.

Ai propri clienti Fineco offre senza alcuna spesa anche carnet di assegni, recapitato presso il domicilio con il solo costo di spedizione, pari a 2,50 euro, e la possibilità di effettuare ricariche telefoniche , sempre senza alcun costo aggiuntivo. Per quanto riguarda la carte , la Fineco Card si distingue per svolgere due funzioni contemporaneamente: pagamento e prelievo. Essa in Italia e all’estero permette di acquistare , anche contactless, e non prevede alcun addebito aggiuntivo per gli acquisti di viaggi online, su siti come Ryanair, Volagratis e molti altri.

I clienti potranno scegliere tra due differenti carte: la Fineco Card Credit e la Fineco Card Gold, con un potere di spesa mensile pari a 8.000 euro e riservata a coloro che hanno più di 26 anni e una giacenza di almeno 5.000 euro. Per tutte le altre specifiche sulle carte e i servizi Fineco sarà sufficiente visitare il sito del gruppo, tramite cui si potrà procedere all‘apertura del conto e trovare recapiti utili per l’assistenza.