Condivide un post della mensa su Facebook e viene licenziata

Condivide un post della mensa su Facebook e viene licenziata

Licenziata per aver condivido un post sul suo profilo Facebook, sull’episodio interviene il Ministro del Lavoro.

Episodio alquanto singolare accaduto a Daniela Ciampa, la donna licenziata aveva praticamente condiviso un post di Salvatore Buglio, ex parlamentare, che si lamentava della mensa scolastica fatta di purea e scarafaggi.

Daniela aveva praticamente condiviso il post commentando solo “mah, io la polenta con l’aggiunta di scarafaggi non la mangerei volentieri”, il post incriminato era semplicemente un giusto sfogo raccolto dalle mamme proprio per la qualità scadente del cibo nella scuola.

La donna, che lavorava alla mensa del Nichelino, è stata così licenziata, dipende dell’Euroristorazione, adesso sembra che al caso si stia interessando proprio il ministro del Lavoro Giuliano Poletti, così come annuncia il senatore del Pd Stefano Esposito.

Esposito conferma: “Ho parlato con il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, e mi ha assicurato che interverrà personalmente sul caso della dipendente licenziata dalla mensa di Nichelino”.

About Redazione 936 Articles
Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.