Il Cioccolato utile alimento per prevenire ictus ed infarto

cioccolato-contro-lictus

Cioccolato e prevenzione delle malattie cardiovascolari, sembra infatti ci sia un sottile filo tra quell’alimento che per molti è sinonimo di golosità e di “nemico” della dieta, e la prevenzione di problematiche ben più gravi, legate a malattie cardiovascolari e possibili infarti, vediamo cosa lega il cioccolato alla prevenzione.

Una quantità pari a cento grammi potrebbero proteggerci da infarto ed ictus. Gli amanti del cibo degli dei saranno contenti, lo studio dell’Università di Norfolk, nel Regno Unito ha coinvolto 21mila adulti.

I ricercatori britannici hanno monitorato i volontari per dodici lunghi anni, hanno scoperto che coloro che chi assumeva anche solo cento grammi al giorno di cioccolato, rischiava meno di essere colpito da infarto (-11%) o di morire per un attacco cardiaco (-25%).

Il rischio di ictus è ridotto del 23%.

Questo studio non dà maggior peso al cioccolato fondente, che è quello più apprezzato dagli esperti per le qualità nutrizionali.
Il cioccolato al latte era anzi il più consumato dal campione di persone seguite. Lo studio “suggerisce che il maggior consumo di cioccolato è collegato a un rischio più basso di futuri eventi cardiovascolari”.

Anche il cioccolato al latte può essere consumato, non sono solo i flavonoidi ad avere effetti protettivi. Essi contengono altri composti come acidi grassi e calcio.
Cento grammi di cioccolato contengono 33 grammi di grassi e 500 calorie.
Il cioccolato fa bene alla memoria, ai denti, e alla forma fisica in generale.

About Redazione 936 Articles

Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.