Cammini per Santiago: quali sono gli itinerari? Cosa c’è da vedere?

avventura

Probabilmente non lo sai, ma vi sono diversi cammini per Santiago. Si tratta di diversi sentieri, da poter fare in base al punto di partenza. In particolare vi è il Cammino Francese, il Cammino del Nord, il Cammino Portoghese, il Cammino Ruta de La Plata, il Cammino Inglese, il Cammino Primitivo, il Cammino d’Inverno, e il Cammino di Finisterre.

Cammini per Santiago: il cammino Francese e il Cammino del Nord

Il Cammino Francese comincia dalla città di Saint-Jean Pied de Port, mentre quello del Nord inizia in territorio basco, a Irùn, vicino alla frontiera con la Francia.

Il cammino francese attraversa le regioni di Navarra, La Rioja, Castiglia, Léon, per terminare quindi in Galizia. In tutto sono circa 800km, ed è consigliabile suddividerlo, come da tradizione, in 25/30 tappe. Si tratta di un sentiero prevalentemente in piano, con la tappa più alta di O Cebreiro in Galizia con i suoi 1.293 metri. Questo percorso è particolarmente interessante per il paesaggio, e per la sua storia.

Il percorso nord, invece, è uno dei percorsi più tortuosi, nonché uno dei più importanti. Prevede una strada di 850km, anch’esso suddivisibile in 30 tappe.

Cammino Portoghese

Si tratta di un percorso in cui la storia è ancora viva. Alcuni tratti, infatti riportano chiari segni romani, con le originali coperture in lastre di pietra, e gli antichi ponti.

Il percorso è lungo 1000km, ed è il cammino più lungo. Collega a città di Siviglia, in Andalusia, con la Galizia a nord. Si tratta di un percorso relativamente pianeggiante, in cui si attraversano agrumeti, boschi di querce e ulivi.

La prima parte è piuttosto assolata, il che lo rende inadatto a chi non riesce a sopportare il caldo. Nel primo tratto, infatti, si incontrano poche zone d’ombra in cui riposare. Il tratto finale è un po’ più coperto, ma vi sono comunque dei tratti al sole da affrontare.

Il percorso deve essere fatto in circa 30/60 tappe, a seconda di come si è allenati.

Il cammino Inglese

Il cammino inglese è il più breve, per un totale di 75km. Iniziando da La Coruña, in Galizia, si attraversa un sentiero ricco di storia e di attrattiva per il paesaggio che vi circonda. Si tratta di un percorso facile, divisibile in 2 o 3 tappe.

Se si preferisce, vi è la possibilità di partire da Ferròl, allungando così il percorso a 120km.

Si tratta comunque di un percorso affascinante, e molto turistico proprio per la sua semplicità.

Be the first to comment

Leave a Reply