Cambio Euro Dollaro 10 Dicembre 2016: quotazione e previsioni, ultime notizie andamento

Cambio euro-dollaro 10 Dicembre

La questione relativa al cambio euro-dollaro costituisce per antonomasia uno degli aspetti più interessanti per chi si occupa di borsa e finanza.

Tuttavia stare al passo con le quotazioni e le varie notizie del mondo finanziario non è sempre una passeggiata, poiché stiamo parlando di una realtà che subisce quotidianamente continue variazione che, anche quando minime, possono costituire per gli azionisti veri e propri ribaltamenti economici.

Pertanto, andiamo di seguito analizzare qual è la condizione attuale e le previsioni di mercato relative a questo particolare cambio valuta.

Cambio euro-dollaro 2016: siamo vicini alla parità?

La recente riunione della BCE ha confermato le aspettative dei borsisti di tutto il mondo: dopo il recupero post Referendum dei giorni scorsi nei confronti del dollaro, la “moneta unica” è attualmente sommersa da ordini di vendita e non c’è in questo momento alcuna possibilità di continuazione del trend per EUR/USD.

Per il cambio euro-dollaro vero e proprio, si è parlato di un rialzo di oltre 3 centesimi dall’apertura di lunedì fino a ieri mattina, quando si è registrato anche un ritorno sopra l’1,08%. Tuttavia in una manciata di ore la quotazione è retrocessa incredibilmente, tornando ai valori della settimana scorsa.

Questo non preannuncia niente di buono per il 2017, anno in cui l’estensione del Quantitative Easing per tutta la durata del prossimo anno costituisce un vero e proprio colpo basso per la moneta unica.