California: gli incredibili progressi di un giovane paraplegico

incredibili progressi di un giovane paraplegico

La rivista Americana, il Journal of NeuroEngineering and Rehabilitation, ha divulgato una notizia sensazionale e unica per il mondo della medicina: un ventiseienne americano paraplegico è tornato a camminare con le sue gambe dopo cinque anni di paralisi;

il ragazzo ha percorso circa quattro metri, grazie a un sistema innovativo messo a punto da Zoran Nenadic un ricercatore della University of California: si tratta di una sorta di “tuta bionica” che utilizza degli elettrodi esterni che trasferiscono gli impulsi del cervello, raccolti da un elettroencefalogramma, ai muscoli delle gambe.

Gli studiosi spiegano che “anche dopo anni di paralisi il cervello può produrre onde elettriche in grado di indurre i muscoli ad attivarsi e le gambe a muoversi, recuperando un controllo intuitivo degli arti senza l’uso di alcun apparecchio invasivo”.

L’obbiettivo di tale esperimento è di stimolare i muscoli delle gambe e riabituarli ad obbedire agli impulsi celebrali; La notizia di oggi è sicuramente un motivo di speranza per tutti coloro che credevano impossibile “ritornare a camminare”.

About Redazione 936 Articles
Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.