Borsa Italiana oggi: Piazza Affari chiude in calo dello 0,24%. Sale lo spread sui Bund tedeschi, bene gli energetici.

Chiusura in calo per Piazza Affari con il FTSE Mib che termina a -o,24% a 19.084 punti, con lo spread tra i titoli decennali ed il Bund tedesco in rialzo a 158 punti base. In calo anche il FTSE Italia All Share -0,17%, mentre il FTSE Italia Star chiude a +0,06% ed il FTSE Italia Mid Cap a +0,23%.

Bene i titoli energetici, con Saipem che chiude a +4,6%, Italgas a +2,11%, Snam a +1,11% e Terna 1,61%. Male soprattutto le quotazioni dei titoli bancari, con Banca Mediolanum che perde il 2,45%, Banco Popolare il 2,45%, Bpm il 2,63%, Fineco il 2,29%, Bper -3,86%, Generali -1,39%, Unicredit -4,53%, Generali -1,39% e Ubi Banca -1,88%.

Crolla il titolo Monte dei Paschi di Siena in Borsa, che oggi chiude in perdita a -11,04%, sempre più vicino all’intervento dello Stato qualora l’istituto non trovasse i 5 miliardi di euro per la ricapitalizzazione entro venerdì.

Male anche Poste Italiane che chiude in negativo dell’1,97% e Azimut -1,73%, mentre chiudono in positivo Campari +1,64%, Atlantia +1,76%, Buzzi +1,32%, Telecom Italia +2,42% e Mediaset +1,52%.

Chiude in negativo anche UnipolSai dello 0,78% a quota 2,03€, dopo il declassamento del rating da outperform a neutral da parte di Mediobanca.

Risultato in controtendenza per Banca Carige che chiude con un +7,62% a quota 0,366€.

Borsa italiana oggi: le principali piazze mondiali

Chiude male anche Madrid, che fa segnare il risultato peggiore in Europa con un meno 0,84% e Parigi, in calo dello 0,22%.

Bene invece Francoforte che chiude a +0,27%. Fuori dall’area Euro piatta Londra, +o,08%, male Hong Kong -0,81% e Tokyo -0,05%, mentre in positivo New York, con il Dow Jones che viaggia su un +0,21%.

Rimane praticamente immutato per il momento il cambio Euro/Dollaro, con un leggero aumento dello +0,01% a quota 1,044725.