Bonifico SEPA: come provvedere alla compilazione

Il bonifico SEPA, Single Euro Payments Area, è caratterizzato dalle stesse regolamentazioni nazionali trattandosi di un trasferimento di denaro europeo. Grazie al bonifico SEPA sono state eliminate tutte le distinzioni legate in precedenza ai bonifici esteri e nazionali, rendendo possibili addebiti diretti all’interno del proprio conto corrente e delle carte prepagate. L’Area Unica dei Pagamenti in Euro, in riferimento ai bonifici SEPA, ha previsto 33 zone aderenti andando a livellare le differenze grazie alla creazione di politiche specifiche a regolamentazione.

Significato della funzionalità SEPA

Il bonifico SEPA ha avviato un rapporto bancario diretto a livello sia nazionale che estero, interessando i pagamenti sotto forma di bonifico e Rid, grazie all’Area Unica dei Pagamenti in Euro. Grazie alla sua funzionalità i servizi SEPA consentono di inviare e ricevere denaro per la compravendita di beni e servizi tra diversi paesi in rapporto al medesimo sistema finanziario utilizzato.

Gli scambi di denaro per mezzo dei bonifici SEPA integrano i paesi parti dell’Unione Europea, compresi gli Stati Membri, i quali non hanno aderito alla moneta unica dell’euro. Tra i paesi che hanno mantenuto la propria moneta, aderendo tuttavia al sistema SEPA, si trovano il Belgio, la Danimarca, Bulgaria, il Regno Unito in precedenza alla Brexit, Romania, Svezia, Ungheria, Croazia, Repubblica Ceca, Polonia. I bonifici SEPA possono essere inoltrati anche in alcun paesi al di fuori dell’Unione Europea, come la Svizzera e la Norvegia, i quali hanno aderito alla moneta dell’euro.

I costi relativi al bonifico SEPA si mantengono fissi rifacendosi alle spese previste per le emissioni nazionali, sotto una commissione pari a circa 3 euro per una transazione al di fuori del territorio nazionale, prevedendo alcune oscillazioni minime di costo a seconda delle diverse realtà bancarie. Attraverso il bonifico SEPA si potrà quindi provvedere all’invio della somma di denaro necessaria senza attendere ulteriori giorni e senza compilare più bonifici.

Come provvedere alla compilazione dei bonifici

I bonifici SEPA si discostano dai vincoli standard, presentando tempistiche di consegna diverse a seconda del grado specifico di urgenza della transazione, in riferimento alla somma di denaro e alla giornata di compilazione del versamento stesso. Generalmente un bonifico SEPA viene ricevuto entro 24 ore dall’invio, fino ad un limite massimo pari a 3 giorni.

La compilazione di un bonifico SEPA avviene tramite l’inserimento dei dati personali del mittente e del destinatario, integrando anche i relativi codici identificativi del conto corrente, servendosi dei classici sistemi fisici tramite la propria sede bancaria, oppure di una compilazione e versamento online.