Bayer nel ciclone per pillola anticoncezionale. Rischio infarti e trombosi

Bayer nel ciclone per pillola anticoncezionale. Rischio infarti e trombosi
Pillola anticoncezionale della Bayer sotto accusa. La denuncia da parte di un centinaio di donne.

Pillola anticoncezionale della Bayer sotto accusa. La denuncia da parte di un centinaio di donne.

Un centinaio di donne hanno denunciato la Bayer. La denuncia è stata partita dallo Studio Legale Calvetti di Treviso, per conto dell’Associazione Salute&Diritto poiché è stato riscontrata la presenza, seppur in dosi diverse, del Drospirenone, all’interno delle pillole anticoncezionali Yasmin, Yaz e Yasminelle. La presenza del principio attivo del Drospirenone nelle pillole anticoncezionali è quello di provocare il rischio di trombosi, infarti ed ictus.

Le donne vittime delle pillole anticoncezionali della Bayer hanno deciso di agire contro la casa farmaceutica, tramite lo studio legale, che nelle note presentate sottolinea: “Chiediamo che la procura indaghi e accerti l’operato di Bayer in relazione alle pillole anticoncezionali, Yasminelle, Yasmin e Yaz e che risarcisca il danno alle donne coinvolte”. Il caso più grave è quello di una donna di Verona, che si trova in stato vegetativo da ben 10 anni. Non è la prima volta che la Bayer è coinvolta in un caso del genere. Negli Stati Uniti, infatti, la causa farmaceutica ha dovuto versare un riconoscimento pari a 142milioni di dollari a favore delle vittime rimaste danneggiate a causa delle pillole anticoncezionali.

About Tiziana Di Cicco 31 Articles
Web editor esperta Appassionata di musica, arte, cinema e teatro. Lavoratrice e spirito combattivo. Scrive su musica, gossip e salute