Azioni Poste Italiane Gennaio 2017: andamento, previsioni, quotazione in Borsa a Milano Piazza Affari

Azioni Poste Italiane Gennaio 2017

Attualmente le azioni di Poste Italiane sono seriamente messe a dura prova dal periodo negativo che questa azienda sta vivendo.
Le recenti mosse compiute da quest’ultima non si stanno infatti riflettendo in modo positivo sull’andamento in borsa: vediamo di seguito di che si tratta.

Andamento in borsa Poste Italiane: discesa in picchiata e proteste varie

In questo momento la quotazione in borsa di Poste Italiane è pari a 6,3 euro, e ha subito una percentuale di variazione negativa di -1,4085.
Questi valori così preoccupanti, trovano sicuramente una logica spiegazione nelle recenti mosse di quest’azienda: la decisione di procedere alla consegna di pacchi, lettere e raccomandate a giorni alterni ha provocato non poche proteste da parte soprattutto dei piccoli Comuni.

In linea più generale, la “politica dei tagli” che sta portando avanti Poste Italiane e Inps, sta compromettendo seriamente l’efficienza dei servizi di comunicazione in territori già in situazioni critiche per quanto riguarda il settore comunicazioni.

Per quanto riguarda le previsioni sul futuro andamento in borsa di Poste, è logico pensare che se il Governo nazionale e gli organi di competenza non si occuperanno di sistemare le falle di questo sistema, le azioni in borsa continueranno a subire una netta discesa nei prossimi mesi.