Azioni BAPR 2017, novità quotazione in Borsa: previsioni e prezzo oggi

Azioni BAPR 2017

Una sorta di psicosi generale ha colpito azionisti della Banca Agricola Popolare di Ragusa, che ieri mattina sono arrivati prestissimo all’apertura degli sportelli per poter procedere alla compravendita delle azioni della banca in questione, che possono essere acquistate sia da privati che dallo stesso ente bancario.

Vediamo di seguito come sta evolvendo la situazione relativa alle azioni di BAPR, ente che non è quotato in borsa e ha sempre garantito ai propri azionisti il riacquisto in house dei propri prodotti finanziari.

Situazione BAPR: azioni e capitale

Come già anticipato in precedenza, proprio in questi giorni si è presentata la possibilità, per gli azionisti di BAPR, di acquistare o vendere le azioni della banca. Le azioni, che possono essere acquistate anche dalla stessa banca senza superare il limite del 2% annuo, hanno creato incredibili code presso gli sportelli delle banche di Scicli e Ragusa.

Questo perché, nonostante BAPR costituisca una realtà solida e affidabile (il capitale della società è pari a 739.430.000 euro), il timore che il valore virtuale delle azioni in questione non possa essere garantito in futuro ha generato una situazione di panico generale.

Per quanto riguarda le previsioni per il futuro, è realistico dedurre che quando le azioni saranno liquidate, il loro valore potrebbe risultare inferiore a quello annunciato, fatto che deluderebbe non poco i 18.520 azionisti della Banca Agricola Popolare di Ragusa.