A Napoli non piove mai, il debutto da regista di Sergio Assisi

A Napoli non piove mai, il debutto da regista di Sergio Assisi

In questi anni lo abbiamo visto sia sul piccolo schermo che al cinema e diversi anche i suoi ruoli in teatro, ora debutta come regista, parliamo di Sergio Assisi.

Uscirà il prossimo primo ottobre il primo film in veste di regista dell’attore napoletano e non poteva non ambientarsi nella sua città d’origine, il titolo della pellicola è: “A Napoli non piove mai”.

La storia racconta di tre personaggi e delle loro tre sindromi, quella di Peter Pan, quella del suicidio e quella di Stendhal. C’è Barnaba, interpretato da Sergio Assisi, che un quasi quarantenne che vive ancora in famiglia con il suo di fare il fotografo e che non ha nessuna intenzione di crescere.

Il secondo personaggio è Jacopo, interpretato da Ernesto Lama, che dopo che la moglie lo ha lasciato pensa al suicido come unica scelta.

Infine il personaggio femminile è quello di Valentina Corti, che interpreta Sonia una giovane ragazza milanese che si trasferisce a Napoli per lavorare come restauratrice, ma ogni volta che vede un ‘opera d’arte sviene.

Sergio Assisi di questo suo primo lavoro da regista, ha detto: Il mio film nasce dalla volontà di raccontare una storia semplice, che mostri il cuore e il sentimento di un Sud sempre pronto a stupire, con tutti i suoi tesori nascosti, culturali e paesaggistici. Questa commedia racconta la filosofia di vita di un popolo, che non si arrende alle difficoltà e continua ad inseguire i propri sogni con una grande capacità di risolvere i problemi in modo originale e talvolta grottesco”.

About Redazione 936 Articles
Contenuti pubblicati dalla redazione di Piazza Armerina, scritti a quattro mani da più content writer, sempre aggiornati con le ultime news dal web.